da Walter Benjamin (L’ơpera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica): “Nel giro di lunghi periodi storici si modificano anche i modi e i generi della loro percezione sensoriale. Il modo secondo cui si organizza la percezione sensoriale umana – il medium in cui essa ha luogo – non è condizionato soltanto in senso naturale, ma anche storico”
Ovvero: il medium social (al plurale social media) ci sta cambiando la percezione sensoriale della realtà?
Secondo me, sì