ieri sera mi sono presa la briga di andare al PAC per una tavola rotonda che sembrava veramente molto interessante. (Metto il link così mi dite tutti che “sì è vero! sembrava interessante!”)
Bene. per un’ora e mezza mi sono ritrovata invece in un evento promozionale della mostra ai Tre Oci per dirmi che era stata prorogata la chiusura.
Ho sentito una serie di parole a mio avviso abbastanza inutili e non coerenti con il titolo del panel. Mi sono sentita fatta fessa e non è mai una bella sensazione. In tutto ‘sto disagio che ho provato, ho però scoperto questo filosofo (Federico Ferrari) che era nella tavola rotonda che ha detto un paio di frasi sul significato di creare/ fare arte che mi hanno sistemato per il resto della vita.
Quindi: meno male che ci sono i filosofi che sanno ancora leggere i titoli dei panel e si prendono la briga di lasciarti qualcosa.

http://www.pacmilano.it/events/tavola-rotonda/